12 gennaio 2006

Nuova segnaletica stradale: che ne dite?



A nessuno sarà sfuggito, e a molti ha sicuramente creato qualche problema, che il nuovo anno ha portato con sè la nuova segnaletica stradale a Bitritto. Molte le strade che sono diventate a senso unico, mentre alcune hanno invertito il senso di marcia rispetto al passato. Raccogliendo un po' di voci in giro per il paese, non sembrano in molti quelli che approvano queste nuove indicazioni stradali. Infatti, anche se pare che il fine dei lavori sia di decongestionare il centro del paese, l'effetto è quello di indurre i poveri automobilisti bitrittesi a fare dei giri spesso, diciamo così, un po'bizzarri, magari per vie non troppo ben asfaltate o strette e con poca visuale, anche solo per raggiungere in auto un punto molto vicino in linea d'aria.
Il problema potrebbe essere minimizzato dicendo che basterà farci l'abitudine, ma ci si domanda quali siano i criteri che hanno spinto chi di competenza a tracciare così il nuovo assetto urbanistico.
Se avete dei suggerimenti da fare o volete soltanto evidenziare qualcosa in proposito, saremo lieti di raccogliere le vostre opinioni!


Vito Macchia

28 Comments:

Anonymous Windmühle ha detto...

Poichè questa è la mia opinione strettamente personale credo sia doveroso pubblicarla come commento, pur essendo redattore: a me via Loseto e dintorni, così come sono ora, non piacciono proprio per niente!!!

Vito Macchia

12 gennaio, 2006 16:56  
Blogger PIETRO MONCELLI ha detto...

VITO HAI PIENAMENTE RAGIONE.PER FORTUNA L'ALTRO GIORNO MI SONO ACCORTO IN TEMPO DEL CAMBIO DI SEGNALETICA ALTRIMENTI SAREI ANDATO IN CONTRO AD UN BEL FRONTALE...

12 gennaio, 2006 17:20  
Anonymous Il Jere' ha detto...

Per alcune cose forse bisognerebbe rivedere qualcosa, però calcolate la larghezza delle strade e l'inciviltà nei parcheggi... via C. Alberto a senso unico è una manna!!

12 gennaio, 2006 23:43  
Anonymous Anonimo ha detto...

Ma avete notato il cartello di passagio pedonale in Via Pietragallo angolo Via Galilei? Incredibile!!!!!! Ma quanto è costata alla comunità bitrittese la nuova segnaletica????

13 gennaio, 2006 12:36  
Anonymous Dario Brindicci ha detto...

Ho sentito, ma prendi la cosa con le molle,120000E circa. Però ho sentito che in questa somma sono compresi altri lavori. Prendi la cosa col beneficio di inventario, ti darò notizie più precise.

13 gennaio, 2006 13:06  
Anonymous windmühle ha detto...

X Anonimo:
ti dispiacerebbe essere più preciso x piacere? via Pietragallo è a Nord e via Galilei a sud, ovvero una traversa di via XXIV Maggio (via x Adelfia). Quindi non si incrociano. A quale via ti riferisci?

13 gennaio, 2006 14:34  
Blogger PIETRO MONCELLI ha detto...

Dario ma la cifra dei 120.000 € per la sola cartellonistica non viene da fonti ufficiali?Spero che vengano ripristinate alcune strade ove l'asfalto e'diventato un'optional.Sulla via C.Alberto in estate sono state montate della lampade per la pubblica illuminazione a risparmio energetico.Mi chiedo,perche' la stessa politica non viene adottata per tutto il paese ?
Un altro problema da risolvere riguarda la sosta delle auto che secondo me andrebbe totalmente elimitata dal tratto di Via Pietragallo con angolo via Filzi fino ad arrivare alla villa comunale.Parecchie volte per la sosta alla pasticceria e non solo...si creano ingorghi fastidiosissimi e inoltre con le auto parcheggiate in quel tratto di strada si vanno a complicare le manovre di svolta dei mezzi pesanti quali tir o autobus.

13 gennaio, 2006 15:07  
Anonymous Dario Brindicci ha detto...

I lavori sono costati 120.000E. La somma comprendeva anche il rifacimento di alcune strade. Sto aspettando notizie più precise.

13 gennaio, 2006 17:21  
Anonymous Anonimo ha detto...

Scusa ho confuso le vie... intendevo Via De Gasperi (di fronte a casa Pantaleo)

13 gennaio, 2006 17:24  
Blogger =8O) ha detto...

Ma non vi sembrano troppi 120.000 euro per la segnaletica???? E quella "vecchia" che fine ha fatto??? Non si poteva investire meglio quella cifra??

13 gennaio, 2006 17:37  
Blogger PIETRO MONCELLI ha detto...

se nei 120.000 euro sono compresi anche i lavori di rifacimento del manto stradale saranno stati soldi ben spesi.

13 gennaio, 2006 20:12  
Anonymous Il Jere' ha detto...

La segnaletica ogni tanto va rifatta è vero, ma che ne dite di rifare pure la segnaletica delle immagini di apertura di questo post??? Non si possono vedere! ^____^

13 gennaio, 2006 23:21  
Anonymous Vito Macchia ha detto...

Non so ke dirti, Gianvito, ma credo dipenda dal tuo PC o dal tuo browser. A me funziona sia con Firefox 1.5 ke con Internet Explorer 6 e le immagini sono tratte (con un link) dal sito patente.it

14 gennaio, 2006 00:50  
Blogger PIETRO MONCELLI ha detto...

IERI SERA PASSEGGIANDO DAL TRATTO CHE DALLA BIBLIOTECA COMUNALE PORTA IN VIA BALENZANO DOVE PRIMA C'ERA L'ORATORIO HO NOTATO CHE PER TUTTO L'ISOLATO ADIACENTE E' STATO RIFATTO IL MANTO STRADALE.SPERO VIVAMENTE CHE I LAVORI VENGANO ESTESI ANCHE ALLE PRINCIPALI ARTERIE DEL PAESE...QUELLE STRADE CHE METTONO A DURA PROVA LE SOSPENSIONE DELL'AUTO !
VIA MODUGNO
VIA LOSETO
VIA ROMA
VIA CARLO ALBERTO
VIA BACHELET
VIA XXIV MAGGIO
VIA TASSO
LA VIA CHE DAL DISTRIBUTORE Q8 PORTA SINO ALL'INCROCIO CON VIA LOSETO
VIALE 8 MARZO.

14 gennaio, 2006 10:45  
Anonymous Il Jere' ha detto...

Mannòòòò! Non si possono vedere nel senso che sono brutte, quasi quanto il direttore!! ^__^

14 gennaio, 2006 12:26  
Blogger dubmetal ha detto...

il jerè, da quando si è borghesizzato e i suoi amici sono al potere facendo scelte discutibilissime come quella della segnaletica, non fa altro che contestarci tutto!!!!!!
ovviamente scherzo, gianvito

stefano valerio

14 gennaio, 2006 13:20  
Anonymous valerio macchia ha detto...

concordo pienamente con gianvito...fanno veramente cagare...
però gianvì anche il vostro divieto d'accesso non è da meno....:P

valerio

14 gennaio, 2006 14:55  
Anonymous Windmühle ha detto...

Posso rettificare la cifra espressa da Dario e dirvi ke per quanto concerne la sola segnaletica stradale (dunque senza la mostruosa opera di rifacimento strade che mi è stata prospettata) la spesa si aggira sui 7000€. E mi sembra equa, vista la quantità di segnali ke è stata installata! :-P La mia fonte è l'assessore De Letteriis.

E'vero ke alcune vie hanno guadagnato in fluidità (via Roma, via C.Alberto) ma a che prezzo?? Per arrivare nella prima, bisogna fare giri piuttosto tortuosi (e qualche commerciante non ne è stato affatto contento), mentre se si vuole cambiare direzione (es. per via Petragallo) da via C.Alberto non è affatto comodo. Forse sarebbe bastato far rispettare i divieti di sosta su entrambe le vie, anche se mi rendo conto che è un'operazione più facile a dirsi ke a farsi, visto il menefreghismo estremo con cui certa gente parcheggia il proprio mezzo!

15 gennaio, 2006 20:15  
Anonymous dario brindicci ha detto...

AZZZ!
Se la fonte è de letteriis sarà di certo vero.
Cmq io avevo detto di prendermi molto con le molle.

15 gennaio, 2006 22:38  
Blogger PIETRO MONCELLI ha detto...

...DI CERTO IL MENEFREGHISMO DA PARTE DEGLI AUTOMOBILISTI VERSO I DIVIETI DI SOSTA E' GARANTITO...MA LA COSA CHE MI PREOCCUPA E LA SEMI LATITANZA DEI NOSTRI VV.UU....
DOVREBBE SFATARSI L'INCANTESIMO DEL "NO A CUDD NO'PRCE' APPARTEN A...IE'U'FIGGHIE DI'..."

16 gennaio, 2006 13:38  
Anonymous dario ha detto...

rectius. la somma globale per i lavori è di 120000e. non sbagliavo. di cui 7000 per i segnali.

17 gennaio, 2006 00:17  
Blogger PIETRO MONCELLI ha detto...

VIA MODUGNO E' DIVENTATA ORMAI UN PERCORSO DI GUERRA !
RIESCI A FARLA BEEEEEEEEEEEEENE SOLO SE HAI IL PORSCHE CAYENNE,BUCHE,TOPPE,DISLIVELLI ECC ECC.
A QUANDO UNA BELLA MANUTENZIONE DEL MANTO STRADALE ?
VAAAAAAAAA BENE OOOOOOOOOK

17 gennaio, 2006 12:27  
Anonymous Windmühle ha detto...

Alcuni assessori mi hanno detto che i lavori di riparazione del manto stradale si faranno presto e che i 120000€, sebbene non coprano l'intera spesa ma appena la metà di quello che servirebbe fare, sono stati stanziati appositamente (la segnaletica è solo una minima parte). Sono state definite delle priorità di intervento e penso che via Modugno rientri tra quelle (almeno spero). Però hai visto come stanno lavorando bene alle traverse della piazza?

17 gennaio, 2006 13:09  
Anonymous Windmühle ha detto...

Rettifico la nota spese di segnaletica. Come avrete modo di poter leggere sul prossimo numero di LIBERAmente (NON PERDETEVELO!) la somma complessiva spesa per la segnaletica (compresa, ad es. quella degli scivoli per disabili in piazza) è sui 30000€ ma comprende anche dei dissuasori per l'eccesso di velocità che verranno presto installati (a mali estremi, estremi rimedi!).

22 gennaio, 2006 17:18  
Anonymous PIETRO MONCELLI ha detto...

[img]http://img96.imageshack.us/img96/3926/bitritto9pi.jpg[/img]

20 febbraio, 2006 13:54  
Anonymous Anonimo ha detto...

Sarei curiosa di sapere quale criterio e' stato seguito per la revisione della segnaletica, a voler essere buona nessuno!!!! Provate a entrare nel centro provenendo da Loseto e vedete quanta strada inutile vi tocca fare. E l'evoluzione continua...., i sensi unici cambiano una prima volta, una seconda volta e la mattina ti ritrovi a fare contromano (con tutti i rischi connessi) una strada che fino alla sera precedente avevi percorso regolarmente senza divieti. Da questa amministrazione che abbiamo votato ci aspetteremmo ben altri movimenti!!

24 febbraio, 2006 20:22  
Anonymous Anonimo ha detto...

fa letteralmente cagare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! by via caduti forze d'ordine

06 aprile, 2006 13:46  
Anonymous Anonimo ha detto...

Finalmente il traffico a Bitritto da metropoli congestionata è diventato un bel labirinto. Per fortuna che vanno tutti controsenso: costoro davvero hanno buonsenso rispetto agli ideatori senza senso.

04 maggio, 2006 20:01  

Posta un commento

<< Home