20 maggio 2006

Finalmente il fax!




Innanzitutto ci scusiamo con i nostri lettori per il silenzio di questo blog negli ultimi giorni, dovuto per lo più ai numerosi impegni universitari.
In ogni caso ecco la prima bozza del FAX che vorremmo fosse stampato, firmato e inviato a Poste Italiane S.P.A.
da ogni cittadino bitrittese stanco dei continui disservizi del nostro ufficio postale.
Fateci pure notare eventuali errori o fate le vostre osservazioni. Pubblicheremo sul prossimo numero del giornale la versione definitiva, che accorderemo su questo blog, così da rendere partecipi anche gli altri lettori.


Vito Macchia & Dario Brindicci



Bitritto, __/__/____

Spett.le Poste Italiane S.P.A.,

sono [nome] [cognome], cliente del vostro ufficio postale di Bitritto (70020), dove risiedo.
Scrivo questo fax per portare alla vostra attenzione i numerosi disagi e i continui disservizi che da anni sono costretto a sopportare:
in primo luogo le troppo lunghe attese in coda, in particolare per i prodotti Bancoposta. Come se non bastasse, bisogna anche aspettare in piedi. La prima richiesta che faccio è, pertanto, che l'ufficio venga dotato di posti a sedere come in molti altri uffici postali d'Italia. Inoltre chiedo che venga installato quanto prima anche in questo ufficio il sistema elettronico di gestione delle code, anch'esso presente in molti uffici postali, poichè noi bitrittesi non siamo clienti di serie B.
La situazione sarebbe ancora più grave se molti concittadini, stanchi dei ripetuti disservizi, non si rivolgessero all'ufficio postale di Bari-Loseto, che funziona in modo molto più efficiente pur essendo più piccolo.
Ritengo che un'altra causa dei disservizi sia l'evidente mancanza di motivazione degli impiegati nello svolgere il proprio lavoro.
Colgo quindi anche l'occasione per sollecitare l'installazione di una postazione Postamat, che consentirebbe a molti clienti di evitare inutili attese, riducendo contemporaneamente il carico di lavoro degli impiegati.
[*** spazio per eventuali altre osservazioni personali, da rimuovere se non necessario ***]
Ricordandovi che è nel vostro interesse tutelare l'efficienza del servizio e fiducioso che terrete conto delle mie osservazioni, porgo cordiali saluti.

[Nome] [Cognome]
[Firma]
[Indirizzo]

5 Comments:

Anonymous Lino u rus ha detto...

bene ragazzi ora tocca a noi e vediamo se questa benedetta posta si muove!!!

20 maggio, 2006 18:23  
Anonymous PIETRO MONCELLI ha detto...

la lettera secondo il mio parere e' ben formulata.appena possibile la inviero' via fax e via mail.

24 maggio, 2006 13:55  
Anonymous dario ha detto...

aspettiamo che gli altri aderiscano.
il numero del fax è 06 5958 9100.
Noi del giornale, anche se impiegando qualche giorno in più del previsto abbiamo fatto la nostra parte.
Speriamo che ora tutti facciano la propria parte.

24 maggio, 2006 16:49  
Blogger Nick ha detto...

Risposta all'email.
Gentile Cliente,

In riferimento alla Sua del 26 u.s., Le partecipiamo che le esigenze da lei rappresentate sono tenute nella massima evidenza da parte di tutti i soggetti di questa Azienda interessati alle possibili soluzioni.

Non siamo in condizione, comunque, di fornirLe alcuna assicurazione circa una implementazione a breve del sistema elettronico di gestione delle attese.

Le assicuriamo, nondimeno, il ns. impegno a segnalare tale necessità agli organi aziendali che hanno la responsabilità decisionale in materia.

Il posizionamento nell'ufficio di panche che consentano un certo numero di posti a sedere è strettamente correlato all'implementazione del suddetto sistema, ciononostante sarà ns. cura provvedere quanto prima in merito a tale richiesta.

E' invece in programma, in tempi relativamente brevi, l'installazione presso l'Ufficio di un ATM Postamat, distributore automatico di banconote che, oltre a consentire il prelievo di contante, permette, con disponibilità H24, di effettuare operazioni che fino ad ora richiedevano l'utilizzo dello sportello postale presidiato.

Ringraziandola per la Sua cortese attenzione che ha voluto riservare alla nostra azienda, La salutiamo cordialmente.

Poste Italiane S.p.a
Direzione Rete
Assistenza Clienti

06 giugno, 2006 18:28  
Anonymous Vito ha detto...

l'hanno inviata anche a me pari pari. Ora apro un topic sul forum così decidiamo che fare...

06 giugno, 2006 22:54  

Posta un commento

<< Home