30 maggio 2006

Riciclaggio

Questo post mi è stato ispirato dall'ultima puntata di REPORT, la trasmissione di RAI3, andata in onda lo scorso 28.05 e che potete vedere cliccando qui. In questa puntata c'era un bell'approfondimento sulla situazione del riciclaggio in Italia, fatto a distanza di ben 7 anni da un servizio precedente. Oggi la situazione non è affatto rosea tranne che per qualche oasi felice (e molto ben organizzata) dove la raccolta differenziata funziona in maniera molto efficiente e comporta quasi paradossalmente un minor costo per i cittadini rispetto ai comuni dove funziona male o così così. Sicuramente il passato Governo ha fatto del suo, ma la maggior responsabilità è degli amministratori locali e della coscienza che ognuno di noi ha del problema.
In attesa di fare due chiacchiere con gli amministratori, magari per il prossimo numero del nostro giornale, vorremmo sentire qualche proposta o opinione di voi lettori riguardo alla situazione della raccolta differenziata a Bitritto, e magari più in generale della situazione ambientale del territorio comunale.


Vito Macchia

15 Comments:

Anonymous User ha detto...

La situazione bitrittese, secondo il mio modesto parere è SCANDALOSA. Vi faccio un piccolo esempio, via Michele Alberga 2 soli contenitori per rifiuti generici. Ma cosa abbiamo a 2 passi???Scuola elementare G. Modugno... e secondo voi quale sarà il rifiuto maggiormente prodotto da quest'ultima? La carta... vedete un contenitore per il riciclaggio della carta? io no!
Forse mi sbaglio? La scuola fa una raccolta per i fatti suoi e poi qualcuno si occupa del riciclaggio? Se cosi fosse chiedo scusa.
Tralasciando la scuola volendo ci sarebbe uno studio di un commercialista, un negozio di giocattoli uno di prodotti per la casa, un supermercato. Tradotto carta e cartone... che fine fa tutta questa cellulosa?
Possiamo avere almeno il contenitore per il riciclaggio della plastica?
Un'altra cosa, in diversi paesi e in diverse città italiane ci sono delle isole ecologiche, vari contenitori per i vari rifiuti gestiti da una sorta di carta di credito, più ricicli meno tasse paghi... A Bitritto non si può fare? Non dico di coprire l'intero paese ma almeno un tentativo. Anche perchè come alcuni sapranno il paese più vicino ad adottare questo sistema è BITETTO, si proprio quel paese pieno di agricoltori che a causa di questo dato speso e volentieri viene reputato meno evoluto della bella Bitritto.

30 maggio, 2006 18:00  
Anonymous stefano ha detto...

eh già, la situazione ambientale...gran bel post, vito, ti ringrazio perché in questo momento sei tu a supplire le carenze del mio cervello, che si trova, per dirla con quella merda dei wrong way, in uno "stato di vita latente".
venite vicino a casa mia, lungo la via di modugno troverete di tutto, da discariche abusive a lavori di bonfica non proprio ortodossi...

30 maggio, 2006 18:59  
Anonymous Anonimo ha detto...

e vogliamo parlare di tutti i rifiuti, prevalentemente materiale edilizio, che viene scaricato nelle nostre meravigliose campagne?
Che cosa ha fatto l'assesore Sacino fino a questo momento, oltre a intascare il suo stipendio di assessore?

30 maggio, 2006 22:19  
Anonymous valeria ha detto...

Io abito in Via Grittani, sono fortunata perchè i contenitori per la plastica per il vetro e la carta ci sono e sono sempre pieni segno forse che la gente li utilizza!Il problema dei rifiuti al di la dei contenitori è il loro smaltimento.forse solo per la carta ho visto un camion a parte ma per plastica e vetro no.Cosa vuol dire, nel momento finale non sono differenziati dagli altri rifiuti? La plastica , il vetro e la carta dove vanno a finire?A prposito di rifiuti, esiste a Bitritto un contenitore dove possa buttare le pile esaurite??????????????????????????ciao

31 maggio, 2006 19:12  
Anonymous Il Jere' ha detto...

Per come la vedo io ci sono zone del paese in cui abbondano i contenitori della differenziata (tipo la zona di casa mia, ex 167) e altre, come leggo, in cui la situazione è decisamente carente. Secondo me questo argomento merita l'attenzione incondizionata di tutti, forse più di altri ad oggi. Un bel po' di tempo fa l'assessore competente disse in un'intervista che si sarebbe fatto un lavoro di incentivazione per la raccolta differenziata, ma forse mi sono distratto io, non so... Onore a questo topic!!

ps. Stefano... mè... :)

31 maggio, 2006 20:21  
Anonymous Anonimo ha detto...

per le pile credo che ci sia un contenitore vicino al tabaccaio che sta dalle parti della scuola elementare, non ricordo la via.
Comunque, precisiamo, non ho prove concrete, ma indizi si, che mi portano a pensare che il grosso dei rifiuti non venga poi effettivamente riciclato dalla Lombardi Ecologia.

01 giugno, 2006 18:11  
Blogger valerio ha detto...

quali sono questi indizi? cerchiamo di essere meno vaghi quando affermiamo certe cose...

01 giugno, 2006 18:21  
Anonymous User ha detto...

Anonimo il contenitore da te citato si trova in via C. Alberto... ma sei di bitritto? sai com'è,essendo una delle strade principali...
cmq siccome non sopporto la gente che diffama senza citare i fatti o le persone, perchè non ci illumini?
Per quanto ne so io, quella piccola % di rifiuti riciclati, non è una farsa, ma vengono effettivamente riciclati, anche perchè gli conviene, se le cose non sono cambiate ci sono degli incentivi sui rifiuti riciclati.

01 giugno, 2006 18:42  
Anonymous Anonimo ha detto...

io non diffamo prprio nessuno.
Ho precisato che ho solo indizi. La mia è un'ipotesi e non un'accusa, come spesso se ne leggono su questo blog.
Gli indizi li ho per le volte in cui ho visto il camion dei rifiuti generici prendere anche altri rifiuti
che stavano nei bidoni per la differenziata.
Dato questo fatto posso IPOTIZZARE che non tutto venga poi riciclato?
Magari anche solo per negligenza degli operai?

01 giugno, 2006 18:59  
Anonymous User ha detto...

La cosa comincia a farsi interessante, però dovresti essere più preciso.
Una situazione tipo potrebbe essere che il mezzo sia lo stesso ma la raccolta avvenga in momenti differenti e fin qui ci siamo, in quanto la raccolta dei rifiuti generici viene effettuata tutti i giorni in prima mattinata mentre per quanto riguarda gli altri rifiuti vengono raccolti più tardi e in teoria in giorni diversi.
Però se tu ci dici che hai visto lo stesso camion che allo stesso momento caricava sia vetro, plastica e carta beh allora si che bisognerebbe prendere provvedimenti.

01 giugno, 2006 20:37  
Anonymous Anonimo ha detto...

tutto è possibile.
Io ho guardato sempre distrattamente mentre passavo in auto, senza prestare la giusta attenzione.
Per questo parlo di sospetto.
Altrimenti avrei fatto accuse precise.
Bisognerebbe stare la appostati per capire bene come staano le cose.

02 giugno, 2006 12:43  
Anonymous Anonimo ha detto...

comunque ripeto, non voglio mandare in galera nessuno ma ho visto svuotare tutto contemporaneamente.
Può darsi che si tratti anche di negligenza e menefreghismo da parte degli operai.

02 giugno, 2006 12:45  
Anonymous free ha detto...

user, in città ben piu' grandi della nostra chi produce rifiuti riciclabili in grosse quantità,viene sensibilizzato dal comune a piegare per esempio i cartoni e smaltirli in orari prestabiliti.non propio come fanno da noi, lasciati a marcire nei fine settimana piovosi presso la scuola elementare.per i rifiuti in genere e per le aree ecologiche è meglio non pensarci troppo.

03 giugno, 2006 19:09  
Anonymous User ha detto...

Ok non pensiamoci troppo, potresti dirci anche il perchè?

04 giugno, 2006 11:47  
Anonymous free ha detto...

ritorno sull'argomento rifiuti e riciclaggio,dopo aver letto su liberamente e quindi aver compreso di non essermi spigato bene. la frase non (pensiamoci)non vuole essere una rinuncia al riciclaggio,ma pesare alle isole ecologiche che funzionano,(un sogno)in questa realtà dove non si riesce ad educare la maggioranza dei cittadini, (magari multando i piu incivili)ha rispettare sia la posa che l'ora di posa dei rifiuti nei cassonetti."non serve spendere soldi per avere un attico bellissimo e non poterlo raggiungere pecrhe abbiamo distrutto le scale"

15 luglio, 2006 20:13  

Posta un commento

<< Home